Che cos’è la Chiesa veterocattolica?

Le chiese Vetero cattoliche oppure Cattolica cristiana in Svizzera, sono chiese episcopali-sinodali autonome che fanno parte dell’Unione di Utrecht. In realtà bisognerebbe parlare di movimento vetero cattolico. Abbiamo dovuto necessariamente strutturarci come chiese ma il nostro fine è la riconciliazione delle chiese cristiane. Lo Spirito comunque si serve pure di queste nostre divisioni per mettere in luce, attraverso le varie confessioni, gli innumerevoli doni che in un’unica, monolitica chiesa non risplenderebbero appieno.

La comunione tra le Chiese vetero cattoliche si muove in questa prospettiva di fondo: unità nelle cose fondamentali, libertà nel dubbio, carità sopra tutto

I cattolici cristiani nascono da una rottura con la Chiesa cattolica romana sul concetto di Chiesa come è stato sancito nei dogmi del Concilio Vaticano I.

A quel tempo furono decisi due nuovi dogmi:

– il papa è infallibile in questioni di fede e morale;

– il papa ha giurisdizione universale.

Questi nuovi dogmi sono contrari alla Scrittura e alla testimonianza della Chiesa antica.

Non aderendo alle innovazioni del Vaticano I, molti cattolici delle diocesi dell’Impero austro-ungarico vennero scomunicati. Non era nostra intenzione fondare una nuova chiesa e questo ad esempio rimane nel titolo del vescovo veterocattolico in Germania che, per lo stato tedesco rimane “Vescovo cattolico per i vetero cattolici”.

Separati da Roma i cattolici cristiani (vecchi cattolici) si sono dovuti riorganizzare come comunità grazie alla piccola Chiesa olandese di Utrecht tramite la quale abbiamo la valida successione apostolica storica.

Fin dal 1873 sono state attuate alcune riforme quali, ad esempio, l’introduzione della lingua nazionale nella messa, l’istituzione di un rito di penitenza collettivo all’inizio della celebrazione, la comunione sotto le specie del pane e del vino per tutti, non solo per il presbitero, l’abolizione del celibato obbligatorio.

I Dogmi Mariani moderni (l’Immacolata Concezione e l’Assunzione corporale di Maria nei cieli), vengono rifiutati nella loro accezione stretta.

Dal 1996 in Germania e dal 1999 in Svizzera vi è anche il sacerdozio femminile. Tutto ciò è stato possibile perché i laici sono stati chiamati fin da subito a partecipare alla guida della Chiesa. Il presidente del Sinodo nazionale, ad esempio non è mai il vescovo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...