La tavola imbandita

In questi giorni di festa ci siamo radunati tutti intorno alla tavola con i nostri cari.

La tavola non è mai un luogo banale, anche perché gli esseri umani si sono differenziati dagli animali innanzitutto attraverso la condivisione del cibo in un pasto in cui ci si trova faccia a faccia, ci si incontra e si condivide. Si parla ed è importante: se entriamo in una stanza dove si mangia e nessun commensale parla all’altro, proviamo un forte imbarazzo. La tavola e la convivialità sono il luogo di umanizzazione per eccellenza.

Mangiare  e bere sono una necessità. Non sono, però, solo azioni biologiche. Si mangia insieme, si condivide lo stesso cibo, si accetta il cibo preparato da qualcuno e ci si nutre non solo degli alimenti che si assumono. Ecco perché l’essere umano ha fatto del pasto un’azione attraverso la quale manifestare affetto, sancire un’alleanza, celebrare le nozze, una nascita, una morte… Attraverso il faccia a faccia si offre e si riceve, si impara che ciò che è a tavola non è mio ma nostro, si impara a condividere, a dare spazio e dignità all’altro.

Per questo mangiare a tavola insieme è un atto di cui essere consapevoli non perdendosi in cellulari, computer o programmi TV: ne va della nostra capacità di attenzione all’altro e di condivisione, di ringraziamento per chi ha preparato, per chi ci attendeva e ha pensato a noi.

Il grande paradosso dell’unità dei cristiani è che, nel corso della storia, essa si è spezzata proprio attorno alla tavola eucaristica.

Tavola in ebraico biblico si dice shulchan, dalla radice del verbo stendere, ricorda cioè il tappeto in mezzo alla tenda sulla quale si disponevano i cibi e indica anche lo stendere le mani verso il piatto al centro per tutti.

In greco la parola indica un mobile a 4 gambe (tràpeza) e forse i 4 punti cardinali fanno della terra la grande tavola che gli esseri umani dovrebbero saper condividere.

immagine1

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...