ME=WE

meCarissimi, quest’anno per la prima volta abbiamo potuto celebrare il Giovedì Santo e l’abbiamo fatto insieme alla comunità anglicana. È stato un momento intenso e semplice allo stesso tempo, seguito da una pizza insieme a Mary e Diana, nostre amiche della chiesa anglicana da lungo tempo.

Ed ecco che è arrivata subito la mattina di Pasqua e dopo la nostra riflessione mattutina al parco Tassino e la colazione comunitaria insieme, in alcuni siamo andati a vedere una mostra di Markus Raetz al LAC, maestro di giochi ottici e di nuove prospettive come potete vedere anche nella foto. La ritengo perfetta per cogliere il senso del nostro essere e del nostro stare insieme.

Nasciamo e nel tempo riusciamo pian piano a dire: “IO sono…” solo perché abbiamo avuto un TU che ci ha nutrito e cresciuto e al quale volenti o nolenti siamo legati. Abbiamo debiti con il passato e responsabilità per chi verrà dopo anche se molti vivono cercando di ignorare tutto ciò.

I nuovi programmi scolastici europei invitano a formare cittadini consapevoli di quanto siamo interconnessi, capaci di prevedere i molteplici aspetti delle conseguenze delle proprie azioni, per il territorio, i vicini, la società, il pianeta… Siamo legati l’un l’altro anche se fino ad oggi l’essere umano ha agito sempre con una visione limitata, pensando a se stesso e alla propria soddisfazione immediata. Invece siamo una cosa sola.

Per questo spero che in questi tempi di guerre, desertificazioni, appropriazione di materie prime risulti un po’ più capibile l’invito ad essere poveri che viene da Gesù di Nazareth. La scelta della povertà dice al mondo: “non posso essere felice se intorno a me anche gli altri non sono felici. Non voglio essere felice da solo ma insieme agli altri”.

E questo è il senso di una comunità cristiana. Perché insieme il dolore si divide e, come abbiamo potuto gustare anche in gita insieme a Milano, la gioia, quando si  è insieme, si moltiplica.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...